Antica Trattoria al Trattato

"un locale da conoscere e far conoscere"

Quando Napoleone torna in Friuli a fine agosto 1797, si stabilisce a Villa Manin e conclude il negoziato di pace con l'Austria, terminato il 17 ottobre con la firma del ben noto Trattato di Campoformido o di Campoformio con la forma veneta. La scelta di Campoformido come sede per datare i documenti ufficiali risponde a criteri diplomatici essendo il nucleo abitato più grande e vicino alle rispettive residenze delle parti in causa: Villa Manin per Napoleone e Udine per gli austriaci.

A Campoformido, in Piazza Trattato n. 4, sorge l'edificio dove fu firmato il Trattato  alla presenza di Napoleone e del principe Carlo d'Asburgo, il 17 ottobre 1797. Era di proprietà di un tal Bertrando del Torre ed era forse già a quel tempo una locanda. Una lapide ricorda molto bene questo fatto:

NAPOLEO MAGNUS
PIUS FELIX INVICTUS AUGUSTUS FOEDERE
CAMPOFORMIDENSI PACIFICUS
XVI KAL. NOV. AN. MDCCXCVII

La stessa casa ospita oggi una trattoria chiamata a pieno titolo "Al Trattato". Si tratta di un locale storico dove è possibile respirare l'atmosfera della fine del 1700 nei numerosi mobili, oggetti e suppellettili ma anche degustare una cucina raffinata in un ambiente storico molto familiare e cordiale.